Migliori Scarpe per Camminare

Migliori Scarpe per Camminare

Scarpe comode per stare in piedi

Vuoi sapere quali sono le migliori scarpe comode per camminare?

Di seguito trovi i modelli di calzature walking più confortevoli e adatte se fai molta strada a piedi e non vuoi indolenzimenti alla schiena e fastidi agli arti inferiori.

Caratteristiche delle migliori scarpe per camminare

Prima di suggerire le tipologie più idonee, è bene premettere quali requisiti devono possedere le walking shoes che non fanno stancare.

Innanzitutto bisogna porre attenzione alla rullata del piede visto che il contatto col terreno avviene partendo dal tallone per poi concludersi con le estremità delle dita.

Per evitare tendiniti e microtraumi alle articolazioni, la forma del fondo della scarpa scelta deve essere arrotondato, non eccessivamente rigido e quindi con il miglior appoggio possibile.

Inoltre il battistrada è preferibile che abbia parecchie scanalature, proprio per far sì che aumenti la flessibilità.

Oltre a ciò, per scongiurare l’eccessiva sudorazione del piede, è bene che le suolette siano traspiranti.

Se poi si cammina molto anche d’inverno, una caratteristica che non deve assolutamente mancare nelle scarpe comode per camminare riguarda l’idrorepellenza, ovvero la capacità delle scarpe di non far bagnare i piedi.

Riassumendo, le peculiarità delle scarpe adatte a camminare molto sono:

  • adeguatamente ammortizzate;
  • con un’intersuola abbastanza sottile;
  • flessibili e resistenti;
  • traspiranti;
  • con il fondo smussato.

Fatte le dovute premesse, occorre un’ulteriore considerazione: se hai comprato delle scarpe comode e vuoi che davvero possano essere definite tali, ricordati di usarle i primi tempi per qualche ora al giorno, in modo che si adattino al piede conformandosi correttamente affinchè non provochino alcun fastidio nemmeno nelle lunghe camminate.

Modelli delle migliori scarpe per camminare

Ora che conosci gli elementi distintivi delle calzature maggiormente comode, puoi scegliere il modello più adatto alle tue esigenze selezionandolo tra quelli proposti di seguito, valutati ciascuno tenendo conto dell’uso che se ne vuole fare: stare tanto tempo in piedi, camminare molto o viaggiare.

Le scarpe proposte in questo articolo che conferiscono al piede la massima comodità  sono le seguenti:

  1. Nike Tanjun Premium;
  2. Asics Patriot 10;
  3. Geox U Nebula B;
  4. Adidas Ultraboost.

Scegli le più adatte a te!

 

Nike Tanjun Premium

Nike Tanjun Prem

Nike Tanjun Prem

Leggere, comode, ideali per camminare ma anche per stare in piedi tutto il giorno.

Perchè sceglierle: ottimo rapporto qualità prezzo.

Avvolgono senza stringere e si adattano in maniera naturale, quasi come se fossero delle calze che non ti renderai neanche conto di averle addosso.

Rappresentano la scelta migliore se devi fare molta strada o se per lavoro non hai modo di sederti per parecchie ore durante la giornata.

La sera scoprirai il piacere di non avere più le gambe indolenzite o i piedi stanchi e gonfi.

Asics Patriot 10

Asics Patriot 10

Asics Patriot 10

Idonee sopratutto se si è affetti da indolenzimenti alle articolazioni.

Infatti permettono di camminare a lungo senza sforzare i legamenti, grazie al cuscinetto in gomma che conferisce all’andatura una camminata più naturale anche su superfici instabili.

Perchè sceglierle: per evitare dolori articolari e al ginocchio.

Queste calzature, per via della tecnologia AmpliFoam, allentano la tensione alle gambe e ai piedi e ammortizzano i passi morbidamente.

La suola interna è dotata di un uno strato spugnoso che riduce il carico sugli arti inferiori.

Inoltre queste scarpe sono molto traspiranti grazie alla tomaia realizzata in mesh che favorisce un flusso d’aria ottimale.

La mancanza di cuciture della fodera le rende ideali per tutti coloro che hanno i piedi sensibili, evitando la formazione di fastidiose vesciche.

Ottima flessibilità e aderenza anche su fondi bagnati.

Geox U Nebula B

Geox U Nebula B

Geox U Nebula B

Le scarpe Geox sono ritenute da sempre, a parere comune, sinonimo di traspirabilità.

Perchè sceglierle: se hai i piedi che tendono a sudare eccessivamente.

La sua particolare suola contiene infatti una speciale membrana a struttura microporosa che assorbe ed espelle il sudore ma non fa entrare l’acqua.

Per chi avesse ancora dubbi in proposito, basta leggere le recensioni positive lasciate da chi le utilizza regolarmente per rendersi conto che queste calzature non tradiscono le aspettative e le promesse.

Questo modello in particolare, Nebula B, sono scarpe da città particolarmente eleganti, comode e leggere, tanto da essere definite da molti le pantofole fatte scarpe.

L’effetto combinato dei brevetti Net Breathing System e Inner Breathing System, mantiene il piede asciutto e confortevole.

Questo perchè l’esclusivo rivestimento interno lascia fuoriuscire il calore e l’umidità facilitando la termoregolazione degli arti inferiori.

Inoltre il 3D Performance Unit della suola, garantisce alla scarpa flessibilità, stabilità, comodità e aderenza.

L’assenza di stringhe e allacciature le rende indicate per chi ha il piede piuttosto sfilato.

Nei primi utilizzi quotidiani si potrebbe avvertire una leggero fastidio dovuto alla rigidità della chiusura, che però scompare dopo aver indossato questa scarpe comode per qualche giorno.

Adidas Ultraboost

Adidas Ultraboost

Adidas Ultraboost

Uno dei modelli più apprezzati sia da chi le utilizza per camminare molto sia da chi le usa per correre o per fare esercizio fisico.

Perchè sceglierle: sono comode, leggere e durano tantissimo.

Nonostante l’aspetto, seppur accattivante ma che sembra quasi infrangere le regole di una calzatura sportiva comoda, hanno un comfort che è davvero di altissimi livelli.

La tomaia è realizzata con un materiale tecnico a maglia che avvolge i piedi gradevolmente, senza costrizioni alle articolazioni delle dita.

Le Adidas Ultraboost sono anche molto traspiranti e grazie alla particolare conformazione dell’intersuola, facilitano la falcata conferendo agli arti inferiori una sensazione di molleggiamento davvero particolare.

Per questo sono consigliate sopratutto a chi soffre di mal di schiena.

La suola è firmata Continental, a garanzia di durata e tenuta anche su terreni lisci o sdrucciolevoli.

Consiglio supplementare: prendi un numero in più perchè calzano piccole.

Migliori Scarpe per Camminare: Conclusioni

Infine vale la pena di ricordare che, scegliere le migliori scarpe per camminare, oltre a stancare meno la schiena e le gambe contribuisce anche a mantenere una buona postura, ridurre la tensione muscolare e aiuta a farti sentire bene durante le lunghe passeggiate oppure se per motivi di lavoro stai troppe ore in piedi.


LE SCARPE PIÙ COMODE DI SEMPRE



Indispensabili se cammini molto o stai troppo tempo in piedi oppure fai sport.


Finalmente potrai sbarazzarti del mal di schiena, dei piedi stanchi e delle gambe gonfie.



SCEGLI LE PIÙ ADATTE A TE E COMPRALE SUBITO!




Vota l'Articolo


1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6  Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(9 voti - media: 9,67 su 10)




LEGGI ANCHE: