Sandali Comodi

Sandali belli e comodi

Sandali belli e comodi

Sandali comodi ce ne sono di diversi tipi anche se, sostanzialmente, si suddividono in 4 categorie, ovviamente tutte adatte a camminare confortevolmente.

Che siano alti o bassi infatti, i sandali in estate hanno lo scopo di proteggere il piede gradevolmente anche riguardo il fattore estetico oltre che permettere di passeggiare a lungo senza affaticare le gambe e le estremità degli arti inferiori.

Tipi di sandali

I sandali possono essere così catalogati:

  1. sandali bassi;
  2. sandali con la zeppa;
  3. sandali col tacco;
  4. sandali per trekking.

Sono pratici, da utilizzare durante il giorno oppure  per il mare, per fare escursioni, oppure ancora eleganti per rendere più prezioso un abito da sera.

Inoltre durante la bella stagione, skechers a parte, i piedi non devono essere necessariamente costretti nelle scarpe chiuse che fanno sudare.

Infatti è il momento giusto per far respirare il piede senza rinunciare allo stile.

Queste caratteristiche possono essere valutate al momento dell’acquisto in modo da scegliere il modello di sandali più consono alle tue esigenze.

Sandali per camminare

Anche le donne che amano indossare i tacchi in estate non rinunciano al sandalo, a patto che sia bello e si adattino ad ogni look.

Detto questo è bene puntualizzare che i sandali estivi comodi non devono essere eccessivamente alti o troppo bassi, per evitare l’insorgere di talloniti.

Inoltre devono avere preferibilmente un plantare che si adatta alla forma del piede e la suola leggera e antiscivolo, sopratutto se si usano per stare in piedi o camminare molto durante il giorno.

Riguardo la presenza o meno del tacco, dipende anche dalle circostanze in cui si pensa di indossarli.

Ad esempio per il mare è meglio optare per modelli senza tacco, sicuramente adatti a camminare sulla sabbia o sugli scogli.

La scelta ideale non a caso ricade per la maggior parte delle donne sugli infradito Birkenstock, apprezzati sia per la spiaggia che per fare lunghe passeggiate, anche se non si tratta di veri e propri sandali perchè manca la fascettina dietro.

C’è addirittura chi le usa per tutta la bella stagione, sempre lo stesso modello in colori diversi, proprio perchè permettono di arrivare a sera senza il fastidioso mal di piedi e si adattano a qualsiasi look anche più impegnativo.

Poi la fibbia si può anche regolare, sono veramente belli e facili da portare, soprattutto se scegli un colore neutro.

Dunque questi sandali infradito permettono di camminare anche tutto il giorno senza avere male ai piedi.

Sandali bassi e comodi

In alternativa gli infradito, la scelta non può che ricadere sugli Skechers Reggae Slim, sandali anatomici con cinturino alla caviglia.

Tutti di pelle con fodera in tessuto, pur essendo bassi hanno un sottopiede modellato che li rende prefetti per camminare comodamente anche indossando un abito elegante.

Dunque sandali belli e comodi ma anche tanto versatili, con un ottimo plantare garantito dal marchio Skechers.

Sandali con la zeppa

Il tacco basso non è il tuo forte oppure oltre ai sandali bassi te ne serve uno con un po’ di rialzo? I sandali con la zeppa Bdawin in pelle fanno di certo al caso tuo.

La caratteristica dei sandali femminili Bdawin è rappresentata dalla suola a barca, ad effetto massaggiante, che mentre si cammina stimola la circolazione sanguigna evitando di stancare le gambe, i polpacci e i piedi.

Questo modello può essere utilizzato nelle circostanze più svariate, da mattina a sera, per passeggiare col massimo confort senza rinunciare alla moda.

Li usa molto anche chi per lavoro sta tanto tempo in piedi proprio perchè aiutano a non sentire l’affaticamento.

Realizzati in morbida pelle, sono così leggeri che sembra quasi di camminare su dei cuscinetti.

Sandali comodi: modelli consigliati

Infradito Comodi Birkenstock
Sandali Comodi Skechers
Sandali Comodi con la Zeppa

 

In conclusione, se cerchi dei sandali comodi, la scelta va fatta in base all’uso.

Se devi camminare poco va bene anche un modello col tacco o meglio ancora con la zeppa per un comfort maggiore.

Invece nel caso un cui cammini molto per lavoro o stai parecchio tempo in piedi, meglio optare dei sandali bassi anatomici che ti permetteranno di percorrere lunghe distanze, senza stancare le gambe o i piedi.


LE SCARPE PIÙ COMODE DI SEMPRE



Indispensabili se cammini molto o stai troppo tempo in piedi oppure fai sport.


Finalmente potrai sbarazzarti del mal di schiena, dei piedi stanchi e delle gambe gonfie.



SCEGLI LE PIÙ ADATTE A TE E COMPRALE SUBITO!






LEGGI ANCHE: